copertina braido

Pietro Braido: Per una storia dell’educazione giovanile nell’oratorio dell’Italia contemporanea

I saggi di Braido qui proposti rappresentano un’occasione propizia per riportare l’attenzione sull’importanza di un sempre più rigoroso prosieguo degli...

acssa Spagna giugno 2018

Breve riassunto del verbale della riunione di ACCSA-E tenuta nella Casa Don Bosco il 30 giugno 2018

  Saluti del presidente  Rivolgo a tutti un cordiale saluto, con una menzione speciale a María Dolores (Loli) Ruiz, che...

india

CONTINENTAL SEMINAR OF ACSSA SOUTH ASIA “Incisive and Innovative Salesian Personalities of India” Don Bosco Provincial House, Hyderabad, 22-24 June 20188

The third continental seminar of South Asia ACSSA – the first of the continental seminars of this season – commenced...

ACSSA Italia 28 aprile 2018

Riunione annuale della Presidenza ACSSA

Il 28 aprile 2018 si è tenuta all’Università Pontificia Salesiana (Roma) la seduta annuale della Presidenza ACSSA (Associazione Cultori Storia...

Ventura pib

L’immagine di don Bosco sulla stampa italiana. Negli anni 1888, 1929 e 1934

  Appare in prossimità della Pasqua questo volume della Piccola Biblioteca dell’Istituto Storico Salesiano (ISS), che affronta un tema di...

ACSSA- 17 febbraio 2018 (002)

Assemblea ACSSA Spagna – Madrid, 17 febbraio 2018

  BREVE RIASSUNTO DEL VERBALE DELLA RIUNIONE DI ACSSA-ESPAÑA TENUTO A MADRID IL 17 FEBBRAIO 2018   Il 17 febbraio...

appunti di pedagogia (2)

Appunti di pedagogia di Giulio Barberis (1847-1927)

Il sacerdote salesiano Giulio Barberis entra nella cerchia dei discepoli e collaboratori di don Bosco, riconosciuti come figure chiave per...

ciammaruconi 3

Un clero per la «città nuova»

PREFAZIONE di Augusto D’Angelo   Littoria, dal punto di vista storico, rappresenta un osservatorio interessante per molti motivi. È il...

Atti-ACSSA2015

Percezione della figura di don Bosco all’esterno dell’opera salesiana (SDB e FMA) dal 1879 al 1965

VI Convegno internazionale di studi organizzato dall’Associazione dei Cultori di Storia Salesiana (ACSSA), in collaborazione con l’Istituto Storico Salesiano; si terrà...

ACSSA19052016

Riunita la nuova Presidenza ACSSA

Il 19 maggio presso la sede dell’Istituto Storico Salesiano nella casa generalizia di Roma si è riunita la nuova Presidenza...

Mogliano Veneto 2016

Il servizio dei Salesiani e delle Figlie di Maria Ausiliatrice durante la Grande Guerra

Si è  svolto a Mogliano Veneto (Treviso, Italia) con soddisfazione di tutti i numerosissimi partecipanti, il convegno nazionale di studio...

POZZO Vittorio

I salesiani di don Bosco nel paese dei cedri

Un nuovo volume di Vittorio Pozzo SDB. *** L’Istituto Storico Salesiano, l’Ambasciata del Libano presso la Santa Sede, la Casa Editrice...

Epistolario, (Don Bosco) vol. VII (1880-1881).

Epistolario, (Don Bosco) vol. VII (1880-1881)

È arrivato in libreria un nuovo volume dell’edizione critica delle lettere del santo. Lo ha curato, come i precedenti, don...

acssa02112015-DSCN4927

Percezione della figura di don Bosco all’esterno dell’opera salesiana (SDB e FMA) dal 1879 al 1965

VI Convegno internazionale di studi organizzato dall’Associazione dei Cultori di Storia Salesiana (ACSSA), in collaborazione con l’Istituto Storico Salesiano; si terrà...

< >

Riunione annuale della Presidenza ACSSA

ACSSA Italia 28 aprile 2018

Il 28 aprile 2018 si è tenuta all’Università Pontificia Salesiana (Roma) la seduta annuale della Presidenza ACSSA (Associazione Cultori Storia Salesiana). Vi hanno partecipato don Francesco Motto, presidente, don Stanisław Zimniak, segretario-tesoriere, don Joaquín Torres e suor Grazia Loparco per l’Europa, sig. Ariel Fresia per l’America, suor Maria Rohrer per l’Africa, don Nestor Impelido per l’East Asia.

È stata molto gradita la disponibilità del Consigliere per la Formazione, don Ivo Coelho, per uno scambio di pareri inerenti alla coltivazione della memoria storica nella nostra Congregazione e nella Famiglia Salesiana. A suo parere una solida formazione salesiana non potrà prescindere dalla conoscenza aggiornata delle fonti ispiratrici nella programmazione sia del proprio apostolato, sia della formazione delle future generazioni salesiane. Naturalmente occorre tener presenti vari contesti culturali che hanno un altro approccio mentale alla conservazione della memoria storica. Ha invitato, malgrado le difficoltà, a proseguire con la missione dell’associazione, favorendo la sensibilizzazione nei contesti meno attenti.

Al centro dell’incontro è stata la verifica della preparazione dei cinque Seminari Continentali da svolgere negli anni 2018-2019 e che hanno per tema: Figure salesiane incisive ed innovative nel secolo XX. Il primo è il Seminario per l’Asia Sud che si volgerà a Hyderabad (India) nei giorni 22-24 giugno 2018. È stato riferito dai responsabili, suor Philomena D’Souza, don Mathew Kapplikunnel e don Thomas Anchukandam, sulla preparazione che è a buon punto anche se richiede ancora alcune precisazioni. Per il Seminario Europeo da svolgere a Bratislava (Slovacchia), dal 31 ottobre al 4 novembre 2018, la cui organizzazione è affidata a suor G. Loparco, don F. Motto, don J. Torres e don S. Zimniak, è già pronto il programma che prevede una quarantina di interventi, e si avvale di una accurata organizzazione in loco, in collaborazione tra SDB e FMA. Nel 2019 sono pianificati i tre seguenti: il Seminario per l’East Asia, coordinato da don N. Impelido, con l’appoggio dell’organizzazione locale delle FMA. Egli ha proposto una modifica tematica, cioè l’aggiunta di argomenti di carattere metodologico al fine di venire incontro ai meno addestrati nel lavoro storico. Il Seminario si terrà nei giorni 10-15 febbraio 2019, a Sam Phran (Thailandia). I lavori preparatori sono ancora allo stato “embrionale”. Per il Seminario dell’Africa e Madagascar, previsto per i giorni 4-10 marzo 2019, secondo quanto ha riferito suor M. Rohrer, sono stati già individuati interventi da parte delle FMA, mentre rimane da completare la partecipazione attiva da parte dei SDB. Anche in questo caso i responsabili provvedono ad aggiungere una tematica relativa alla conservazione archivistica e al metodo storico da approfondire. L’ultimo è il Seminario per le Americhe che si volgerà nei giorni 18-22 marzo 2019, a Buenos Aires. I responsabili, sig. Iván Ariel Fresia e suor Maria Imaculada da Silva, hanno già individuato un certo numero di persone disponibili a realizzare le ricerche, tuttavia rimane un buon numero di ispettorie sia di SDB sia di FMA che non hanno risposto all’invito.

I cinque seminari continentali sono visti come cammino di preparazione verso il 7° Convegno Internazionale. La Presidenza, valutando positivamente l’andamento della preparazione e la coincidenza con la tematica, ha deciso di anticiparne lo svolgimento tra fine novembre-inizi dicembre 2020, anziché nel 2021, come precedentemente pianificato. La decisione è dettata anche dal fatto che l’Istituto Storico Salesiano celebrerà un congresso mondiale sulla figura del Rettor Maggiore don Paolo Albera nel novembre 2021. Queste soluzioni permettono di evitare il sovrapporsi di appuntamenti storici importanti per la Famiglia Salesiana.

In un secondo momento sono state presentate le attività delle sezioni nazionali dell’ACSSA: Italia, Spagna Polonia, Brasile, Argentina ed India. L’ACSSA Italia si è concentrata, soprattutto, sull’elaborazione delle ricerche da presentare nel corso del seminario europeo, contando una trentina di contributi in fase di stesura. L’ACSSA Spagna ha messo in primo piano la pubblicazione del Dizionario dei Salesiani Spagnoli Defunti che dovrebbe essere pronto per il 2019. Un altro compito è la stesura della Storia della Congregazione Salesiana in Spagna e infine la preparazione di alcuni contributi per il seminario europeo. Invece l’ACSSA Polonia, oltre a precisare il contributo allo stesso evento, si sta concentrando sempre più su un ambizioso progetto, l’Enciclopedia Salesiana in cui, oltre ai membri, sono coinvolti altri studiosi. I singoli membri sono altresì impegnati nell’organizzazione di convegni regionali e nazionali inerenti a vari anniversari delle case salesiane o a personaggi della Famiglia Salesiana. Le altre tre sezioni, cioè quella del Brasile, dell’Argentina e dell’India sono a vario titolo coinvolte nella preparazione dei loro seminari continentali e, nel frattempo, per quanto è possibile realizzano alcuni progetti per la coltivazione della memoria storica salesiana.

Tra i punti dell’ordine del giorno ci sono stati anche la questione di valorizzare meglio la potenzialità del sito ISS-ACSSA, inaugurato il 24 maggio 2016, inoltre una breve relazione sulle recenti pubblicazioni e, infine, il resoconto economico. Anche quest’anno si registra come dato positivo l’ammissione di otto nuovi membri.

Ecco la lista dei nuovi Membri ammessi dalla Presidenza ACSSA il 28 aprile 2018:

  1. Małgorzata ŁUKAWSKA, FMA – Polonia (PLJ)
  2. Krzysztof LIS, SDB – Polonia (PLE)
  3. Marek BABICZ, SDB – Polonia (PLN)
  4. Dilza Maria MOREIRA DA SILVA, FMA – Brasile (BCB)
  5. Loredana CORAZZA, FMA – Italia (ILO)
  6. Vito MAURIZIO, SDB – Italia (INE)
  7. Gloria Elena GARCÍA PEREIRA, FMA – Colombia (CMA)
  8. Maria Dolores RUIZ PÉREZ, FMA – Spagna (SPA)

Inoltre, su richiesta della ACSSA Polonia, è stato nominato Membro Onorario don Jan KRAWIEC, SDB – Polonia (PLS), docente emerito nello studentato salesiano di Cracovia, in riconoscimento dei suoi numerosi studi sulla storia delle presenze salesiane e, soprattutto, su numerosi personaggi salesiani.

Attualmente l’ACSSA conta 195 membri, tra cui i 75 FMA, 102 SDB e 18 laici e membri di gruppi della Famiglia Salesiana.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Comments are closed.