11 maggio 2019 - 1

Seduta della Presidenza Mondiale ACSSA – 11 maggio 2019

  Sabato 11 maggio 2019 all’Università Pontificia Salesiana (UPS) si è svolta la riunione della Presidenza mondiale dell’ACSSA. Erano presenti:...

Assemblea - 30 marzo 2019 (002)

L’Assemblea dell’Istituto Storico Salesiano – 30 marzo 2019

Sabato 30 marzo 2019 all’Università Pontificia Salesiana (UPS) si è svolta l’Assemblea dell’Istituto Storico Salesiano (ISS). Erano presenti: don Thomas...

provoost

Wim Provoost: Correspondence Belge de don Bosco (1879-1888)

Au XIXe siècle, de nombreux catholiques considéraient Don Bosco comme un saint vivant. En Belgique aussi, son choix radical pour...

gruppo nairobi

2ème SEMINAIRE CONTINENTAL ACSSA-AFRIQUE ET MADAGASCAR (Afrique et Madagascar du 4 au 9 mars 2019 Nairobi)

 SULLE ORME DEI NOSTRI PIONIERI NELLA MISSIONE SALESIANA Don Bosco Youth Educational Services (DBYES) Dagoretti Maarket Road P.O. Box 2...

47090879441_8bacbaff86_z

“Relevant Salesian Figures of the 20th Century in East Asia”

4th ACSSA EAO CONFERENCE ON SALESIAN HISTORY SAMPRAN, THAILAND | 10-15 FEBRUARY 2019 Dates:    10 to 15 February 2019...

Oratorio salesiano 1

L’Oratorio salesiano: un passato da condividere e un futuro da inventare

“L’oratorio salesiano: storia, testimonianze, prospettive” è il titolo del seminario di studio che si è tenuto giovedì 13 dicembre 2018...

riunione iss

Assemblea dell’Istituto Storico Salesiano – 20 novembre 2018

Martedì 20 novembre 2018 all’Università Pontificia Salesiana (UPS) si è svolta l’Assemblea dell’Istituto Storico Salesiano (ISS), a cui ha partecipato...

equipe acssa brasil e secretarios inspetoriais

VIII ENCONTRO ACSSA BRASIL E SECRETÁRIOS/AS INSPETORIAIS – 04 a 06 de setembro de 2018

No quinto ano de existência da ACSSA Brasil, a Equipe e Secretários/as Inspetoriais reuniram-se em Brasília DF para formação, avaliação...

copertina braido

Pietro Braido: Per una storia dell’educazione giovanile nell’oratorio dell’Italia contemporanea

I saggi di Braido qui proposti rappresentano un’occasione propizia per riportare l’attenzione sull’importanza di un sempre più rigoroso prosieguo degli...

acssa Spagna giugno 2018

Breve riassunto del verbale della riunione di ACCSA-E tenuta nella Casa Don Bosco il 30 giugno 2018

  Saluti del presidente  Rivolgo a tutti un cordiale saluto, con una menzione speciale a María Dolores (Loli) Ruiz, che...

< >

Wim Provoost: Correspondence Belge de don Bosco (1879-1888)

provoost

Au XIXe siècle, de nombreux catholiques considéraient Don Bosco comme un saint vivant. En Belgique aussi, son choix radical pour la jeunesse pauvre se fait connaître par la presse. Il est le sujet de conversation dans les meilleurs milieux et sa biographie est dévorée. Un certain nombre de Belges décident de lui écrire une lettre: ils lui confient leur joie et leur chagrin. Dans les archives salésiennes de Rome et d’Oud-Heverlee, presque deux cents lettres ont été conservées que don Bosco ou don Rua ont reçues de la Belgique. Ces lettres ont été écrites entre le 21 février 1879 et le 25 février 1888. Par ces lettres, on ouvre une fenêtre sur les relations entre les Belges et don Bosco au cours des dix dernières années de sa vie et on brosse une image du cadre social et religieux des correspondants.

Nel diciannovesimo secolo, molti cattolici consideravano don Bosco un santo vivente. Anche in Belgio, la sua scelta radicale per la gioventù povera è resa nota dalla stampa. È oggetto di conversazione nei migliori circoli e la sua biografia è divorata. Un certo numero di belgi decide di scrivergli una lettera: gli affidano la loro gioia e il loro dolore. Negli archivi salesiani di Roma e Oud-Heverlee sono state conservate quasi duecento lettere che don Bosco o don Rua hanno ricevuto dal Belgio. Queste lettere furono scritte tra il 21 febbraio 1879 e il 25 febbraio 1888. Con queste lettere aprano una finestra sui rapporti tra i belgi e don Bosco negli ultimi dieci anni della sua vita e presentano un’immagine della compagine sociale e religiosa dei corrispondenti.

Wim Provoost (1978), professeur de religion et d’histoire. Mémoire de maîtrise, Université de Gand, 2004 – Don Bosco illustré. Développement de l’image de don Bosco en Flandre 1860-1960. Il a publié dans les Atti del 6° Convengo Internazionale di Storia dell’Opera Salesiana (2015): Da “sacerdote zelante” a “pioniere dell’Azione Cattolica”. L’immagine di don Bosco nel Belgio (1879-1934) [De “prêtre zélé” à “pionnier de l’action catholique”. L’image de Don Bosco en Belgique (1879-1934)].

Wim Provoost (1978), professore di religione e storia. Tesi di laurea all’Università di Gent, 2004 – Don Bosco illustrato. Sviluppo dell’immagine di don Bosco nelle Fiandre 1860-1960. Ha pubblicato in Atti del 6 ° Convegno Internazionale dell’Opera di Storia Salesiana (2015): Da sacerdote zelante” a “pioniere dell’Azione Cattolica”. L’immagine di don Bosco nel Belgio (1879-1934).

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Comments are closed.