ispettori

Incontro tra Ispettori, ISS e ACSSA

Giovedì, 20 giugno 2019 – L’incontro dei nuovi Ispettori con il Direttore dell’Istituto Storico Salesiano (ISS), don Thomas Anchukandam, e...

16 giugno 2019 - Baumkirchen - 1-1-1

NOMINA A MEMBRO ONORARIO DELL’ASSOCIAZIONE CULTORI DI STORIA SALESIANA DELL’ARCIVESCOVO EMERITO DI SALISBURGO DR. ALOIS KOTHGASSER SDB

  Il 16 giugno 2019, a Baumkirchen (Austria), il segretario dell’Associazione Cultori di Storia Salesiana (ACSSA) don Stanisław Zimniak ha...

11 maggio 2019 - 1

Seduta della Presidenza Mondiale ACSSA – 11 maggio 2019

  Sabato 11 maggio 2019 all’Università Pontificia Salesiana (UPS) si è svolta la riunione della Presidenza mondiale dell’ACSSA. Erano presenti:...

Assemblea - 30 marzo 2019 (002)

L’Assemblea dell’Istituto Storico Salesiano – 30 marzo 2019

Sabato 30 marzo 2019 all’Università Pontificia Salesiana (UPS) si è svolta l’Assemblea dell’Istituto Storico Salesiano (ISS). Erano presenti: don Thomas...

provoost

Wim Provoost: Correspondence Belge de don Bosco (1879-1888)

Au XIXe siècle, de nombreux catholiques considéraient Don Bosco comme un saint vivant. En Belgique aussi, son choix radical pour...

gruppo nairobi

2ème SEMINAIRE CONTINENTAL ACSSA-AFRIQUE ET MADAGASCAR (Afrique et Madagascar du 4 au 9 mars 2019 Nairobi)

 SULLE ORME DEI NOSTRI PIONIERI NELLA MISSIONE SALESIANA Don Bosco Youth Educational Services (DBYES) Dagoretti Maarket Road P.O. Box 2...

47090879441_8bacbaff86_z

“Relevant Salesian Figures of the 20th Century in East Asia”

4th ACSSA EAO CONFERENCE ON SALESIAN HISTORY SAMPRAN, THAILAND | 10-15 FEBRUARY 2019 Dates:    10 to 15 February 2019...

Oratorio salesiano 1

L’Oratorio salesiano: un passato da condividere e un futuro da inventare

“L’oratorio salesiano: storia, testimonianze, prospettive” è il titolo del seminario di studio che si è tenuto giovedì 13 dicembre 2018...

riunione iss

Assemblea dell’Istituto Storico Salesiano – 20 novembre 2018

Martedì 20 novembre 2018 all’Università Pontificia Salesiana (UPS) si è svolta l’Assemblea dell’Istituto Storico Salesiano (ISS), a cui ha partecipato...

equipe acssa brasil e secretarios inspetoriais

VIII ENCONTRO ACSSA BRASIL E SECRETÁRIOS/AS INSPETORIAIS – 04 a 06 de setembro de 2018

No quinto ano de existência da ACSSA Brasil, a Equipe e Secretários/as Inspetoriais reuniram-se em Brasília DF para formação, avaliação...

< >

Don Mario Leonardo Peresson Tonelli, SDB, Membro ACSSA 27.11.1940 – 30.04.2019

peresson

Nelle prime ore del mattino del 30 aprile la Provincia San Pedro Claver di Bogotá pubblicava: “con dolore e speranza,” vi comunichiamo la morte di Don Mario Tonelli Leonardo Peresson “grande salesiano, padre e amico.”

Ore dopo è stata annunciata la veglia nel Santuario di Nostra Signora del Carmen accanto al Collegio Leone XIII, dove lui è stato rettore, ubicato nel centro di Bogotá –  dalle 08:00 di questo 1 maggio.

Per la scuola cattolica, la vita religiosa e la Chiesa colombiana, in generale, la sua partenza lascia un vuoto di grandi proporzioni, a giudicare dalle tante espressioni di condoglianze e le diverse testimonianze che sono stati pubblicati attraverso le reti sociali e i gruppi di WhatsApp.

Apostolo della pedagogia cristiana

“Padre Mario era un apostolo dell’educazione cristiana, un vero maestro della scuola cattolica in America”, ha detto a Vida Nueva il Segretario Generale della Confederazione Interamericana dell’Educazione Cattolica (CIEC), Oscar Perez Sayago, ricordando il tributo reso a lui con motivo del 25 ° Congresso Interamericano nel mese di gennaio del 2018 a Bogotá, dove li è stato conferito il premio “Gesù Maestro”.

“Con le sue ricerche, opere e scritti ha contribuito all’identità dell’educazione cattolica nel XXI secolo”, ha riconosciuto Pérez Sayago.

Tra le sue numerose pubblicazioni, “AL ASCOLTO DEL MAESTRO” (2012), pubblicato insieme con la CIEC, la CLARC e la PPC, è stato uno dei lavori che fanno sintesi della pedagogia cristiana e di maggior impatto nel continente americano negli ultimi anni

Educatore e accademico

Nei suoi 78 anni di vita, completati il ​​27 novembre, Mario ha trasceso come educatore, teologo e pastore in molteplici scenari.

Con i salesiani è stato ispettore (provinciale) e ha diretto vari progetti educativi e catechistici, oltre a coordinare diverse ricerche per analizzare la realtà giovanile in Colombia.

Ha lavorato come insegnante e ricercatore presso la Facoltà di Teologia dell’Università Pontificia Javeriana di Bogotá, soprattutto nelle aree di patristica e mariologia, dopo i suoi studi a Parigi e Roma, dove è stato testimone del Maggio del 68 Francese e il Concilio Vaticano II.

Alla fine degli anni ’70, con il trionfo della rivoluzione sandinista, fu invitato come assessore della crociata di alfabetizzazione del Nicaragua.

L’educatore popolare

“Mi sono lasciato coinvolgere dalla domanda sulla responsabilità sociale” sono state le sue parole per spiegare come è stato il suo camino per riconoscere e accettare progressivamente l’opzione per i poveri, la teologia della liberazione e l’educazione popolare. Il suo contributo è stato ampiamente riconosciuto in Colombia in queste tre aree.

“A Mario è piaciuto che tutti lo chiamassimo con il suo nome: Mario, suscitava così la vicinanza, la fiducia, l’accettazione, l’accoglienza e l’affetto. Il suo atteggiamento è stato sempre di insegnante e fratello, alla maniera di Gesù con il cuore di Don Bosco “, ricorda il suo amico Fernando Torres Millán, consultato per Vida Nueva. Insieme hanno condiviso ricerche e progetti nella rivista Dimensiòn Educativa, prima e dopo in KairEd.

“Ha amato la vita e l’ha seminata in abbondanza nelle sue molte opere, parole, riflessioni e scritti. La sua vita è stata una testimonianza d’amore attraverso il suo sorriso, la sua grazia, le sue parole, la sua saggezza, la sua generosità “, aggiunge Torres Millán, evocando la sua memoria nel campo dell’istruzione popolare. “La sua vita è stata anzitutto una bella storia di fede impegnata nell’educazione trasformatrice in cui i poveri e i giovani sono protagonisti della costruzione di un mondo migliore”, conclude.

“Vida Nueva” – digital – España: 01.05.2019.

 

Le sue principali pubblicazione:

  • La iniciación cristiana en el pensamiento de San Ambrosio, 1969.
  • La misión educativa de la vida religiosa en América Latina y El Caribe a la luz de la pedagogía de Jesús, 1970.
  • Educación Popular y alfabetización en América Latina, 1983
  • Análisis de estructura, análisis de coyuntura: metodología, 1989.
  • La educación para la Liberación en Colombia: Balance y perspectivas (1960 – 1990), 1991.
  • Haciendo nuevos tejidos: fe – culturas – educación popular: segundo curso Latinoamericano de CELADEC para educadores cristianos y educadores populares, 1997.
  • Misión profética de la Educación Católica en los umbrales del Tercer Milenio, 1998.
  • Educar para la solidaridad planetaria. Enfoque teológico Pastoral, 1999.
  • Ven y Sígueme. Confirmemos nuestra fe. Itinerario catequístico de preparación al sacramento de la confirmación, 2002.
  • Seguir a Jesucristo tras las huellas de Don Bosco. Aproximación a la Espiritualidad Salesiana, 2006.
  • Educar con el corazón de Don Bosco. El proyecto Educativo – Pastoral Salesiano inspirado en el Sistema Preventivo de Don Bosco, 2010.
  • A la escucha del Maestro, 2012.

A cura di don Jaime González SDB.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Comments are closed.