Fernandez Fresia Tapa

Ana María Fernández – Iván Ariel Fresia (coordinadores), Cultura, Sociedad e Iglesia. Figuras históricas significativas e innovadoras en la Argentina, siglo XX…

  Este libro cuenta algunas páginas de la historia que pertenece a los argentinos y circula –quizá sin saberlo- en...

Copertina volume 2020 definitiva - 2 marzo 2020_page-0001

Marcel Verhulst: “Demain sera plus beau”. Biographie du Père René-Marie Picron (1906-1991). (= ACSSA – Studi, 9).

Presentazione – volume Ce nouvel ouvrage de M. Verhulst présente un personnage marquant de l’histoire salésienne de Belgique et d’Afrique...

29 febbraio 2020 - Assemblea ACSSA Spagna

RESUMEN de la REUNIÓN de ACSSA-España 29 de febrero de 2020

El sábado 29 de febrero de 2020, a las 10:30 de la mañana, en la Casa Don Bosco de Madrid,...

Polonia 2

ASSEMBLEA ACSSA POLONIA: 23 NOVEMBRE 2019

Il 23 novembre 2019, nella sede dell’Ispettoria San Stanislao Kostka a Varsavia, si è svolto l’incontro dei membri della Sezione...

acssa italia

ASSEMBLEA ACSSA ITALIA – 16 NOVEMBRE 2019

Sabato 16 novembre 2019 si è tenuta per l’intera giornata, presso l’Istituto Maria Ausiliatrice di Via Marghera in Roma, l’assemblea...

BRASILIA

ENCONTRO ANUAL ACSSA BRASIL – Brasília, 10 e 11 de setembro de 2019

  Nos dias 10 e 11 de setembro 2019, alguns membros da ACSSA Brasil e Secretários Inspetoriais – SDB FMA,...

ispettori

Incontro tra Ispettori, ISS e ACSSA

Giovedì, 20 giugno 2019 – L’incontro dei nuovi Ispettori con il Direttore dell’Istituto Storico Salesiano (ISS), don Thomas Anchukandam, e...

16 giugno 2019 - Baumkirchen - 1-1-1

NOMINA A MEMBRO ONORARIO DELL’ASSOCIAZIONE CULTORI DI STORIA SALESIANA DELL’ARCIVESCOVO EMERITO DI SALISBURGO DR. ALOIS KOTHGASSER SDB

  Il 16 giugno 2019, a Baumkirchen (Austria), il segretario dell’Associazione Cultori di Storia Salesiana (ACSSA) don Stanisław Zimniak ha...

11 maggio 2019 - 1

Seduta della Presidenza Mondiale ACSSA – 11 maggio 2019

  Sabato 11 maggio 2019 all’Università Pontificia Salesiana (UPS) si è svolta la riunione della Presidenza mondiale dell’ACSSA. Erano presenti:...

Assemblea - 30 marzo 2019 (002)

L’Assemblea dell’Istituto Storico Salesiano – 30 marzo 2019

Sabato 30 marzo 2019 all’Università Pontificia Salesiana (UPS) si è svolta l’Assemblea dell’Istituto Storico Salesiano (ISS). Erano presenti: don Thomas...

provoost

Wim Provoost: Correspondence Belge de don Bosco (1879-1888)

Au XIXe siècle, de nombreux catholiques considéraient Don Bosco comme un saint vivant. En Belgique aussi, son choix radical pour...

gruppo nairobi

2ème SEMINAIRE CONTINENTAL ACSSA-AFRIQUE ET MADAGASCAR (Afrique et Madagascar du 4 au 9 mars 2019 Nairobi)

 SULLE ORME DEI NOSTRI PIONIERI NELLA MISSIONE SALESIANA Don Bosco Youth Educational Services (DBYES) Dagoretti Maarket Road P.O. Box 2...

< >

ASSEMBLEA ACSSA POLONIA: 23 NOVEMBRE 2019

Polonia 2

Il 23 novembre 2019, nella sede dell’Ispettoria San Stanislao Kostka a Varsavia, si è svolto l’incontro dei membri della Sezione Polacca ACSSA. Erano presenti nove su quattordici membri; le assenze sono state causate, per la maggior parte dei casi, da importanti impegni sopravvenuti, o da situazione di salute.

Polonia 1

I presenti sono stati salutati dal nuovo superiore dell’Ispettoria San Stanislao Kostka di Varsavia, don Tadeusz Jarecki, il quale ha garantito il suo pieno appoggio alle iniziative e specialmente al grande progetto dell’Enciclopedia salesiana. Ha ringraziato i membri dell’ACSSA per l’organizzazione dei vari convegni dedicati alle opere, o figure salesiane e per le pubblicazioni sulle opere salesiane, nonché sui singoli salesiani. A suo parere ciò è un lavoro di notevole valore e, senza dubbio contribuisce alla conoscenza delle attività storiche della Congregazione non solo nei nostri ambienti, ma viene percepito e apprezzato anche in ambito ecclesiastico e civile.

Dopo il saluto si è svolto un atto insolito, cioè la consegna del Diploma di Membro Onorario dell’Associazione Cultori di Storia Salesiana; tale titolo è stato conferito al prof. don Jan Krawiec, emerito docente nello studentato di teologia a Cracovia. A tenere una succinta laudatio in suo onore, è stato il prof. don Stanisław Wilk, Presidente della sezione polacca dell’ACSSA. Invece il segretario generale don Stanisław Zimniak ha esposto il percorso di tale nomina e i motivi fondamentali e i motivi che l’hanno determinata. Già nel corso della riunione svoltasi l’11 maggio 2019 a Roma, la Presidenza Mondiale dell’ACSSA aveva preso la delibera di nominarlo Membro Onorario dell’ACSSA. In primo luogo ha evidenziato il suo valido compito di promotore di numerose tesi sulla storia salesiana in Polonia, e di autore di tante pubblicazioni scientifiche e divulgative a carattere storico; inoltre è stato un ricercato collaboratore in veste di esperto in varie cause di beatificazione e canonizzazione di soci della Società Salesiana. Dunque questo atto è stato un segno concreto di riconoscimento per tutto ciò che ha fatto in favore della promozione della cultura storica salesiana.

Di seguito il Presidente Wilk ha reso conto di ciò che è stato realizzato dopo la precedente riunione, svoltasi il 27 aprile a. c. Ha evidenziato alcune questioni che rendono un po’ faticosa la realizzazione dell’importante progetto dell’Enciclopedia salesiana.

Il segretario generale dell’ACSSA, don Stanisław Zimniak, ha ripercorso il lavoro di preparazione al 7° Congresso mondiale dell’ACSSA, cioè i cinque seminari continentali realizzati dalla Presidenza ACSSA nell’arco degli anni 2018-2019. Tutti i cinque seminari hanno trattato lo stesso argomento: Figure salesiane rilevanti fra il XIX e XX secolo. Ovviamente si è tenuto conto delle esigenze locali, cioè sono stati anche proposti temi piuttosto di taglio metodologico, oppure legati alla conservazione del patrimonio salesiano. Egli ha ribadito che tutti questi seminari sono stati trattati come una specie di “laboratorio” di preparazione al 7° Congresso mondiale ACSSA. Ciò vuol dire che ora dovranno essere presentati i lavori definitivi. Quindi ha invitato i relatori polacchi a rispondere alle indicazioni che sono state impartite nel corso del seminario europeo e riconfermate nella lettera del Presidente ACSSA, don F. Motto, del 24 giugno 2019. Inoltre ha detto che sarebbe conveniente un maggior numero di relazioni di autori polacchi. Ha fatto notare che i membri italiani hanno proposto 16 relazioni!

Egli ha detto che l’Associazione conta attualmente 208 membri (FMA, SDB, CDB e altri gruppi della Famiglia Salesiana), tra cui un buon numero è formato da storici professionisti, anche se prevalgono quelli definiti come cultori. Una cosa degna di nota è il fatto che sta crescendo il numero dei ricercatori e cultori laici. Si tratta di un lavoro che richiede tanto impegno e attenzione, per dare ulteriore rinvigorimento e assicurare l’aggiornamento nel campo delle scienze storiche a questo “movimento”, nato per iniziativa dell’ISS e approvato dal Rettore Maggiore dei Salesiani. Quindi la corresponsabilità viene condivisa con i membri dell’ISS. Infine il segretario generale ha reso conto delle ultime pubblicazioni dell’ISS e dei Membri ACSSA. Ha invitato i presenti a comunicargli le nuove pubblicazioni e a usufruire del sito ISS-ACSSA, che viene puntualmente aggiornato e costituisce uno strumento credibile di scambio e di comunicazione a livello mondiale.

Polonia 3

Al centro dei lavori, tuttavia, è stata la verifica dell’andamento dello studio per il progetto dell’Enciclopedia Salesiana. Il Presidente ha ricordato che alla base dei lavori stanno le voci proposte ed individuate da don Jarosław Wąsowicz. Tuttavia dovranno essere ancora revisionate e precisate alcune voci: sia quelle biografiche sia quelle riguardanti le opere salesiane e le strutture di governo e di animazione della Società Salesiana e dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice. In una parola il lavoro dovrà rispecchiare una possibilmente precisa fisionomia salesiana per quello che riguarda la Polonia. Si tratta di una iniziativa che ha visto indispensabile il coinvolgimento di altri ricercatori e studiosi salesiani, che non fanno parte dell’ACSSA polacca. Il coinvolgimento dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, preso nell’anno passato, è stato valutato positivamente. Attualmente sono coinvolte solo due suore: Bernadete Lewek e Małgorzata Łukawska. Questa verifica di voci sarà ancora una volta sottoposta alla valutazione nella prossima programmata seduta della Sezione ACSSA in Polonia, cioè il 25 aprile 2020. Il Presidente ha detto che la dinamica dei lavori si differenzia da una all’altra Ispettoria. È soddisfatto del progresso che hanno compiuto le due Ispettorie del Nord della Polonia, quella di Piła e di Varsavia. Sta pure progredendo la raccolta, a dire di don Jacek Bielski, dei dati da parte dell’Ispettoria di San Giovanni Bosco di Wrocław. Permangono ancora le difficoltà con l’Ispettoria di San Giacinto di Cracovia che Don Wilk ha provato a rimuovere. Il suo contatto con don Józef Marszałek, purtroppo, non è servito, perché la sua raccolta di dati biografici si basa su principi quasi incompatibili con quelli fissati dalla redazione dell’Enciclopedia. Ha cercato di mettersi a contatto con don Waldemar Żurek, ma per il momento non ha fruttato niente di concreto.  Però, a sorpresa, è venuto in aiuto, appunto, don Jan Krawiec, il quale si è obbligato a realizzare alcune voci su singole opere salesiane riguardanti questa ispettoria.

È stato chiesto al Presidente di comunicare a tutti gli Ispettori e alle Ispettrici informazioni sui lavori che si stanno facendo, a che punto siamo e quali difficoltà si riscontrano in vista di giungere ad una conclusione di questo progetto.

Infine i Membri presenti hanno brevemente informato su ciò che attualmente stanno portando avanti. Alcuni di loro sono impegnati in pubblicazioni sui singoli salesiani, oppure sulle presenze salesiane. Quasi tutti, anche se in maniera diversa, sono coinvolti in organizzazioni di seminari o giornate di studio per festeggiare vari anniversari salesiani. I presenti sono stati informati che don Waldemar Żurek, sta portando avanti le edizioni critiche delle fonti salesiane. Invece don Jarosław Wąsowicz ha raccontato che, tra varie altre iniziative, sta per ultimare la ricerca sul salesiano Antoni Baraniak SDB (1904-1977), che fu prima segretario del Primate di Polonia August Hlond, poi arcivescovo di Poznań.  Di questo salesiano è stato avviato il processo per la canonizzazione. Si tratta di un personaggio di capitale importanza per la storia della Chiesa Cattolica e della società civile in Polonia durante il regime comunista.

La data del prossimo incontro è stata fissata al 25 aprile 2020. L’assemblea si è conclusa con i ringraziamenti per la squisita ospitalità e con la preghiera.

A cura di don Stanisław Zimniak

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Comments are closed.