Polonia 2

ASSEMBLEA ACSSA POLONIA: 23 NOVEMBRE 2019

Il 23 novembre 2019, nella sede dell’Ispettoria San Stanislao Kostka a Varsavia, si è svolto l’incontro dei membri della Sezione...

acssa italia

ASSEMBLEA ACSSA ITALIA – 16 NOVEMBRE 2019

Sabato 16 novembre 2019 si è tenuta per l’intera giornata, presso l’Istituto Maria Ausiliatrice di Via Marghera in Roma, l’assemblea...

BRASILIA

ENCONTRO ANUAL ACSSA BRASIL – Brasília, 10 e 11 de setembro de 2019

  Nos dias 10 e 11 de setembro 2019, alguns membros da ACSSA Brasil e Secretários Inspetoriais – SDB FMA,...

ispettori

Incontro tra Ispettori, ISS e ACSSA

Giovedì, 20 giugno 2019 – L’incontro dei nuovi Ispettori con il Direttore dell’Istituto Storico Salesiano (ISS), don Thomas Anchukandam, e...

16 giugno 2019 - Baumkirchen - 1-1-1

NOMINA A MEMBRO ONORARIO DELL’ASSOCIAZIONE CULTORI DI STORIA SALESIANA DELL’ARCIVESCOVO EMERITO DI SALISBURGO DR. ALOIS KOTHGASSER SDB

  Il 16 giugno 2019, a Baumkirchen (Austria), il segretario dell’Associazione Cultori di Storia Salesiana (ACSSA) don Stanisław Zimniak ha...

11 maggio 2019 - 1

Seduta della Presidenza Mondiale ACSSA – 11 maggio 2019

  Sabato 11 maggio 2019 all’Università Pontificia Salesiana (UPS) si è svolta la riunione della Presidenza mondiale dell’ACSSA. Erano presenti:...

Assemblea - 30 marzo 2019 (002)

L’Assemblea dell’Istituto Storico Salesiano – 30 marzo 2019

Sabato 30 marzo 2019 all’Università Pontificia Salesiana (UPS) si è svolta l’Assemblea dell’Istituto Storico Salesiano (ISS). Erano presenti: don Thomas...

provoost

Wim Provoost: Correspondence Belge de don Bosco (1879-1888)

Au XIXe siècle, de nombreux catholiques considéraient Don Bosco comme un saint vivant. En Belgique aussi, son choix radical pour...

gruppo nairobi

2ème SEMINAIRE CONTINENTAL ACSSA-AFRIQUE ET MADAGASCAR (Afrique et Madagascar du 4 au 9 mars 2019 Nairobi)

 SULLE ORME DEI NOSTRI PIONIERI NELLA MISSIONE SALESIANA Don Bosco Youth Educational Services (DBYES) Dagoretti Maarket Road P.O. Box 2...

47090879441_8bacbaff86_z

“Relevant Salesian Figures of the 20th Century in East Asia”

4th ACSSA EAO CONFERENCE ON SALESIAN HISTORY SAMPRAN, THAILAND | 10-15 FEBRUARY 2019 Dates:    10 to 15 February 2019...

Oratorio salesiano 1

L’Oratorio salesiano: un passato da condividere e un futuro da inventare

“L’oratorio salesiano: storia, testimonianze, prospettive” è il titolo del seminario di studio che si è tenuto giovedì 13 dicembre 2018...

riunione iss

Assemblea dell’Istituto Storico Salesiano – 20 novembre 2018

Martedì 20 novembre 2018 all’Università Pontificia Salesiana (UPS) si è svolta l’Assemblea dell’Istituto Storico Salesiano (ISS), a cui ha partecipato...

< >

Fare gli Italiani con l’educazione. Salesiani e Figlie di Maria Ausiliatrice, da 150 anni accanto ai giovani

Nell’ambito delle celebrazioni per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia, si è svolto ieri pomeriggio, 26 ottobre, un Convegno di Studio dal titolo: “Fare gli Italiani con l’educazione. Salesiani e Figlie di Maria Ausiliatrice, da 150 anni accanto ai giovani”. Promosso dalla Pontificia Facoltà di Scienze dell’Educazione “Auxilium” e dall’Istituto Storico Salesiano (ISS), il convegno ha avuto luogo presso il Campidoglio di Roma, sede, il 2 aprile 1934, della prima celebrazione pubblica per Don Bosco Santo.

Il convegno si è aperto con la lettura di 2 messaggi di auguri e ringraziamenti inviati dal Presidente della Repubblica italiana e del Segretario di Stato Vaticano. Successivamente il dr. Carlo di Cicco, moderatore dell’incontro, ha rilevato alcuni tratti sociali di oggi – con i giovani indignati e i problemi d’inserimento lavorativo – per presentare i temi affrontati nei due testi guida dell’incontro. “Salesiani di don Bosco in Italia. 150 anni di educazione” e “Le Figlie di Maria Ausiliatrice in Italia (1872-2010). Donne nell’educazione”

Il primo relatore, lo storico Andrea Riccardi, ha indicato vari rilevanti contributi salesiani al percorso di formazione della cittadinanza italiana: dalla costanza di Don Bosco nel lavorare per i giovani nonostante i contrasti tra il nascente stato italiano e il Papato, alla dimensione educativa dell’oratorio nelle città industriali; dallo “spazio di umanità” creato da Salesiani e FMA durante le profonde divisioni create dalla guerra, alla novità della figura salesiana femminile, artefice di una fruttuosa emancipazione sociale e culturale.

Il dr. Giuseppe De Rita, sociologo, ha invece sottolineato la spinta “dal basso” data dai salesiani e dalle FMA alla crescita del tessuto civico italiano: il relatore ha ravvisato in particolare nella formazione professionale e nei legami con il territorio degli esempi di vicinanza dei religiosi salesiani ai giovani, perché hanno rappresentato degli impegni diffusi e numericamente significativi vissuti spesso in contrasto al sentire comune della società.

Sul tema dell’attualità dell’educazione salesiana si è concentrato l’intervento della dr.ssa Marianna Pacucci. La studiosa ha parlato dell’importanza del contatto intergenerazionale e dell’accompagnamento familiare connaturati agli oratori salesiani, che nel tempo hanno aiutato i giovani a trovare il proprio ruolo nella società. La realtà odierna, che tende spesso a marginalizzare i giovani, diventa perciò una nuova sfida per le Congregazioni salesiane.

Dopo una sessione di domande e risposte, e il saluto offerto dal Sindaco di Roma, è stato proiettato un video che ha ripercorso le attività di Salesiani e FMA nei 150 anni d’unità d’Italia. In chiusura, Madre Yvonne Reungoat, Madre Generale delle FMA, e don Pier Fausto Frisoli, Consigliere per l’Italia-Medio Oriente, hanno dato dei brevi saluti, mentre sr Pina del Core, Preside dell’Auxilium, e don Francesco Motto, Direttore dell’ISS, hanno offerto delle considerazioni conclusive.

tratto da info ans e pubblicato il 27/10/2011

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Comments are closed.