bratislava 3

“FIGURE SALESIANE RILEVANTI TRA IL XIX E XX SECOLO”. Seminario Europeo. Bratislava – Slovacchia, dal 31 ottobre al 4 novembre 2018

 Vojnary: il paese nativo del beato Titus Zeman, SDB.  Il gruppo dei Cultori di Storia Salesiana intorno alla sua statua,...

equipe acssa brasil e secretarios inspetoriais

VIII ENCONTRO ACSSA BRASIL E SECRETÁRIOS/AS INSPETORIAIS – 04 a 06 de setembro de 2018

No quinto ano de existência da ACSSA Brasil, a Equipe e Secretários/as Inspetoriais reuniram-se em Brasília DF para formação, avaliação...

copertina braido

Pietro Braido: Per una storia dell’educazione giovanile nell’oratorio dell’Italia contemporanea

I saggi di Braido qui proposti rappresentano un’occasione propizia per riportare l’attenzione sull’importanza di un sempre più rigoroso prosieguo degli...

acssa Spagna giugno 2018

Breve riassunto del verbale della riunione di ACCSA-E tenuta nella Casa Don Bosco il 30 giugno 2018

  Saluti del presidente  Rivolgo a tutti un cordiale saluto, con una menzione speciale a María Dolores (Loli) Ruiz, che...

india

CONTINENTAL SEMINAR OF ACSSA SOUTH ASIA “Incisive and Innovative Salesian Personalities of India” Don Bosco Provincial House, Hyderabad, 22-24 June 2018

The third continental seminar of South Asia ACSSA – the first of the continental seminars of this season – commenced...

ACSSA Italia 28 aprile 2018

Riunione annuale della Presidenza ACSSA

Il 28 aprile 2018 si è tenuta all’Università Pontificia Salesiana (Roma) la seduta annuale della Presidenza ACSSA (Associazione Cultori Storia...

Ventura pib

L’immagine di don Bosco sulla stampa italiana. Negli anni 1888, 1929 e 1934

  Appare in prossimità della Pasqua questo volume della Piccola Biblioteca dell’Istituto Storico Salesiano (ISS), che affronta un tema di...

ACSSA- 17 febbraio 2018 (002)

Assemblea ACSSA Spagna – Madrid, 17 febbraio 2018

  BREVE RIASSUNTO DEL VERBALE DELLA RIUNIONE DI ACSSA-ESPAÑA TENUTO A MADRID IL 17 FEBBRAIO 2018   Il 17 febbraio...

appunti di pedagogia (2)

Appunti di pedagogia di Giulio Barberis (1847-1927)

Il sacerdote salesiano Giulio Barberis entra nella cerchia dei discepoli e collaboratori di don Bosco, riconosciuti come figure chiave per...

ciammaruconi 3

Un clero per la «città nuova»

PREFAZIONE di Augusto D’Angelo   Littoria, dal punto di vista storico, rappresenta un osservatorio interessante per molti motivi. È il...

Atti-ACSSA2015

Percezione della figura di don Bosco all’esterno dell’opera salesiana (SDB e FMA) dal 1879 al 1965

VI Convegno internazionale di studi organizzato dall’Associazione dei Cultori di Storia Salesiana (ACSSA), in collaborazione con l’Istituto Storico Salesiano; si terrà...

< >

Verifica 5° convegno internazionale e preparazione degli Atti di Torino

La presidenza ha fatto una verifica del 5° convegno internazionale, (28 ottobre al 1° novembre 2009) a Torino. Si è sottolineata una particolare ricchezza di contributi, anche se di livello differente, che hanno rappresentato il mondo salesiano. Purtroppo non si è riusciti ad avere uno studio specifico sull’Associazione dei Cooperatori Salesiani. Lo spazio riservato alla discussione e al dibattito è stato visto come un momento importante. Sono stati molto apprezzati gli eventi culturali: il filmato sui viaggi di don Rua, la mostra, il concerto musicale al Conservatorio di Torino, il musical nel teatro di Valdocco, come pure la visita a Caselle Torinese e ovviamente l’accesso quotidiano alla basilica di Maria Ausiliatrice restaurata. Si è notato tra i convegnisti un clima familiare e un entusiasmo rarissimo per la scoperta della figura di don Rua. La questione che ha turbato alcuni partecipanti è stata la scarsa o inadeguata preparazione all’elezione della nuova presidenza dell’ACSSA: un momento da ripensare e da valorizzare meglio, perché i Membri dell’ACSSA sentano maggiore corresponsabilità per la gestione dell’associazione.

La presidenza ha approvato il rendiconto economico esposto dal tesoriere. È stato notato che la tassa per la partecipazione al convegno (300 euro) è stata insufficiente per coprire tutte le spese del convegno. Tuttavia non si è dovuto ricorrere all’aiuto del Rettor Maggiore, anche perché gli eventi culturali (il concerto musicale al Conservatorio di Torino, musical, come pure il pranzo a Caselle Torinese) sono stati offerti gratuitamente ai convegnisti come omaggio al Beato Michele Rua da parte dei rispettivi enti locali. Nel rendiconto economico non sono entrate le spese per il filmato sui viaggi di don Rua, la mostra, perché coperte rispettivamente dalle Missioni di Don Bosco di Torino e dalle Ispettorie italiane dei SDB.

Un altro argomento trattato è lo stato della preparazione degli Atti di Torino. I curatori hanno riferito sulle tappe di elaborazione che hanno richiesto un considerevole impegno. In generale si è riscontrata una buona collaborazione dei ricercatori per raggiungere gli obiettivi di una pubblicazione qualificata e per ottenere una uniformità metodologica ed editoriale, però la provenienza mondiale degli studiosi rende più impegnativo il coordinamento. I curatori sperano di vedere gli atti stampati alla fine di giugno 2010. Tutti i presenti sono d’accordo che sarebbe utile organizzare la presentazione degli atti in vari centri di cultura e non solo nell’ambiente ecclesiastico.

Don M. Kapplikunnel, curatore degli atti Batulao, ha riferito sul lavoro realizzato e sulle prospettive di presentarli in Asia e Oceania. La Presidenza, dopo un lungo scambio di pareri e tenendo presenti altre voci dei Membri, conferma la metodologia di lavoro praticata finora con buoni frutti, di organizzare dei seminari continentali prima del congresso mondiale. L’argomento dei prossimi incontri sarebbe la verifica storiografica e la questione della moderna conservazione della memoria storica. La presidenza ha proposto, quindi, di organizzare: un seminario americano nel marzo del 2012; un seminario europeo nell’autunno del 2012; un seminario per l’Asia e l’Oceania. Si è ripresa la proposta, emersa durante l’ultimo convegno di Torino, di organizzare un seminario per l’Africa nell’autunno 2011.

L’argomento del 6° convegno internazionale dell’ACSSA è stato riconfermato: la figura di Don Bosco. Il tema è suggerito dal fatto che nel 2015 la Famiglia Salesiana avrà da festeggiare duecento anni dalla nascita del Fondatore. La data preferita sarebbe l’autunno 2014 e il luogo – Roma oppure Becchi.

Brevemente si è accennato al congresso Don Michele Rua nella storia alla Pisana (29-31 ottobre 2010) per vedere come valorizzare l’incontro mondiale per rilanciare il lavoro dell’ACSSA. È stata ridiscussa la questione della fondazione del ramo italiano dell’ACSSA e, inoltre, si è parlato concisamente di altri rami; poi si sono ammessi cinque nuovi membri. Infine si è parlato del rinnovo del sito dell’ISS all’interno del quale è inserita la finestra riservata all’ACSSA, nonché della pubblicazione del prossimo numero del Bollettino Informativo. Don Wolff ha parlato del seminario dedicato a don Rua, svolto con successo a Benediktbeuern (Germania) nei giorni 16-17 aprile 2010.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail