appunti di pedagogia (2)

Appunti di pedagogia di Giulio Barberis (1847-1927)

Il sacerdote salesiano Giulio Barberis entra nella cerchia dei discepoli e collaboratori di don Bosco, riconosciuti come figure chiave per...

Raccolta di Ricerche Storiche Salesiane

Ricerche Storiche Salesiane vol68 2017 A036 n1

ANNO XXXVI – N. 1 (68) GENNAIO-GIUGNO 2017 SCARICA L’INDICE DEL FASCICOLO RSS vol68 2017 A036 n1 indice    ...

ciammaruconi 3

Un clero per la «città nuova»

PREFAZIONE di Augusto D’Angelo   Littoria, dal punto di vista storico, rappresenta un osservatorio interessante per molti motivi. È il...

Atti-ACSSA2015

Percezione della figura di don Bosco all’esterno dell’opera salesiana (SDB e FMA) dal 1879 al 1965

VI Convegno internazionale di studi organizzato dall’Associazione dei Cultori di Storia Salesiana (ACSSA), in collaborazione con l’Istituto Storico Salesiano; si terrà...

Raccolta di Ricerche Storiche Salesiane

Ricerche Storiche Salesiane vol67 2016 A035 n2

ANNO XXXV – N. 2 (67) LUGLIO-DICEMBRE 2016 SCARICA L’INDICE DEL FASCICOLO RSS vol67 2016 A035 n2 indice    ...

ACSSA19052016

Riunita la nuova Presidenza ACSSA

Il 19 maggio presso la sede dell’Istituto Storico Salesiano nella casa generalizia di Roma si è riunita la nuova Presidenza...

Mogliano Veneto 2016

Il servizio dei Salesiani e delle Figlie di Maria Ausiliatrice durante la Grande Guerra

Si è  svolto a Mogliano Veneto (Treviso, Italia) con soddisfazione di tutti i numerosissimi partecipanti, il convegno nazionale di studio...

POZZO Vittorio

I salesiani di don Bosco nel paese dei cedri

Un nuovo volume di Vittorio Pozzo SDB. *** L’Istituto Storico Salesiano, l’Ambasciata del Libano presso la Santa Sede, la Casa Editrice...

Epistolario, (Don Bosco) vol. VII (1880-1881).

Epistolario, (Don Bosco) vol. VII (1880-1881)

È arrivato in libreria un nuovo volume dell’edizione critica delle lettere del santo. Lo ha curato, come i precedenti, don...

acssa02112015-DSCN4927

Percezione della figura di don Bosco all’esterno dell’opera salesiana (SDB e FMA) dal 1879 al 1965

VI Convegno internazionale di studi organizzato dall’Associazione dei Cultori di Storia Salesiana (ACSSA), in collaborazione con l’Istituto Storico Salesiano; si terrà...

BENEDIKTBEUERN GERMANIA 31 OTTOBRE – 4 NOVEMBRE 2012a

Benediktbeuern (Germania) Lo stato della storiografia salesiana nella regione

SEMINARIO EUROPEO Lo stato della storiografia salesiana nella regione. Conservazione e valorizzazione del patrimonio culturale Benediktbeuern 31 ottobre – 4 novembre 2012 http://www.seminarioeuropeoacssa.altervista.org/...

CACHOEIRA DO CAMPO BRASILE 17-20 MARZO 2012

Cachoeira do Campo (Brasile) Lo stato della storiografia salesiana nella regione. Conservazione e valorizzazione del patrimonio culturale

Seminario americano di storia salesiana. L’appuntamento avrà luogo in Brasile a “Retiro das Rosas” – Rodovia dos Inconfidentes, Km 75...

Kenia_Karen_Convegno14102011

Storia dell’Opera Salesiana in Africa-Madagascar

I Convegno Internazionale di Storia dell’Opera Salesiana in Africa-Madagascar  

testata50

Preparazione del 5° Convegno Internazionale dedicato al rettorato di don Michele Rua

All’inizio della riunione i Membri presenti della Presidenza hanno voluto ricordare il defunto don Ramón Alberdi, primo Presidente dell’ACSSA, il...

testata30

Ricerche in vista del 5° convegno internazionale su don Michele Rua

Al centro dei lavori è stata la valutazione dell’andamento delle ricerche in vista del 5° convegno internazionale su don Michele...

< >

“Una vita di studio a servizio dei giovani”. Seminario di studio su Pietro Braido (10 novembre 2016)

PietroBraidoSi è svolto nel pomeriggio del 10 novembre scorso il secondo Seminario di Studio su don Pietro Braido, in concomitanza con il secondo anniversario della sua scomparsa (11 novembre 2014).

Lo scorso anno si era avuto un primo simposio che ha voluto commemorare e presentare la “poliedrica” figura di questo grande Salesiano dell’UPS. Lo si fece soprattutto attraverso le testimonianze di persone che lo avevano conosciuto come amici, parenti, allievi, colleghi, o gli erano stati vicini negli ultimi anni della sua lunga e lucida esistenza. Quest’anno, come precisa il sottotitolo, si è trattato di approfondire quella che è stata “una vita di studio a servizio dei giovani”. Al seminario hanno partecipato un folto numero di studenti e studentesse dell’UPS, di studentesse della Facoltà Auxilium, colleghi universitari, FMA della Casa generalizia, ex-allievi ed ex-allieve della Lumsa, persone che lo hanno avuto come guida spirituale per molti anni.

L’intervento introduttivo del prof. Carlo Nanni ha sinteticamente illustrato la figura di “don Braido” quale docente di Filosofia dell’educazione e di Epistemologia pedagogica, storico della Pedagogia e della Catechesi, studioso del Sistema Preventivo di Don Bosco, brillante docente e educatore di giovani, prete salesiano e guida spirituale di giovani e adulti. Don Nanni ha messo in risalto in particolare il ruolo di don Braido nello sviluppo della Facoltà di Scienze dell’Educazione, di cui fu più volte decano, e nel rinnovamento dell’Università che passava da Pontificio Ateneo Salesiano (PAS) a Università Pontificia Salesiana (UPS) nel 1973, in quanto Rettore (1974-1977).

Le relazioni di studio si sono avvicendate secondo le tre grandi linee di ricerca in cui si è dispiegato lo studio di don Braido. Al prof. Giorgio Chiosso dell’Università di Torino è toccato di approfondire don Pietro Braido come storico dell’Educazione e della Pedagogia. Al suo si è aggiunto poi l’intervento del prof. Giuseppe Biancardi su don Braido storico della Catechesi. Le professoresse Rachele Lanfranchi dell’Auxilium e Sira Serenella Macchietti della Università di Arezzo hanno presentato il contributo di don Braido teorico delle Scienze dell’educazione e filosofo dell’educazione. Infine si è illustrata l’attività di don Braido studioso di don Bosco e del Sistema Preventivo, attraverso la relazione del prof. Francesco Motto – che ha presentato il ruolo di Braido nella fondazione del Centro Studi Don Bosco e dell’Istituto Storico Salesiano – e la fine analisi evolutiva-sinottica del prof. Michal Vojtas – che ha esaminato le diverse edizioni del manuale sul sistema preventivo di Braido dal 1955 al nuovo millennio. Ha moderato l’incontro il prof. Francesco Casella. È seguita una celebrazione eucaristica di suffragio, presieduta da don Francesco Cereda, Vicario del Rettor Maggiore dei Salesiani.

Il filo rosso emerso dal Seminario si può sintetizzare in un doppio binomio: forte legame tra teoria e prassi, quale fonte e orizzonte di studio, e richiamo alle origini e insieme all’attualità, come intenzionalità e preoccupazione di fondo, per un rinnovamento del Sistema Preventivo rispondente alle istanze e alle sfide della contemporaneità.

Seminario Braido 10 novembre

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Comments are closed.