RMG – Don Maravilla: “Formare i nostri partner laici nella missione”

(ANS – Roma) – “Attraverso il sacramento del Battesimo, tutti i cristiani ...

Italia – “Museo Casa Don Bosco”: un polo culturale e spirituale in continuo sviluppo

(ANS – Torino) – Il “Museo Casa Don Bosco”, museo fortemente voluto ...

RMG – Consegnata al Rettor Maggiore la patena che ha accompagnato don Bolla per 25 anni

(ANS - Roma) – Alcuni oggetti che il Servo di Dio don Luis (Luigi) Bolla ha usato per oltre ...

R.D. Congo – Il “Panificio Mamma Margherita” apre un nuovo punto vendita

Lubumbashi, R.D. Congo – luglio 2021 – Il 24 luglio l’Ufficio Progetti Salesiano ...

Samoa – Programma comunitario di cucito

Alafua, Samoa – luglio 2021 – Allo scopo di favorire la sostenibilità ...

Perù – Dieci giovani migranti venezuelani ricevono motociclette per le consegne a domicilio

Lima, Perù – luglio 2021 – La “Casa Don Bosco” di Magdalena del Mar, ...

RMG – Otto anni di vita condivisa: il sig. José Luis Muñoz, SDB, e l’ANS

(ANS – Roma) – Dopo otto anni di dedicato servizio (estate 2013 – estate ...

Notizie

(ANS – Bogotà) – La Fondazione “Padre Jaime” è una ONG colombiana che, ispirata dalla figura del sacerdote salesiano don Jaime Rodríguez Forero (1930-2011), sostiene i seminaristi che si preparano al sacerdozio. Il 1° luglio scorso, durante il Simposio Internazionale “Sacerdoti in tempi di crisi”, ha selezionato il vincitore del “Premio Padre Jaime Rodriguez” 2021: si tratta di don Carlos Josué Costa do Nascimento, sacerdote salesiano e docente universitario del Brasile.

(ANS – Lagos) – Presso Lagos, la maggiore città della Nigeria, i salesiani hanno realizzato tra novembre e aprile scorsi un corso di formazione tessile per giovani ragazze, e hanno poi donato loro un kit di base per lavorare come sarte. Il corso, che si sta ora completando con un periodo di monitoraggio e accompagnamento nel mondo del lavoro, è stato sostenuto dalla Procura Missionaria salesiana di New Rochelle, “Salesian Missions”.

(ANS – Torino) – Da quando Don Bosco aprì il primo oratorio a Valdocco per ospitare i giovani esclusi e in precarie condizioni di vita è passato ben oltre un secolo, ma la volontà dei Salesiani di restare accanto agli ultimi non è mai venuta meno. Oggi il messaggio del Santo dei Giovani si traduce, presso la casa “San Paolo” a Torino, nella “Casa che accoglie”, un luogo che ospita una decina di giovani immigrati minorenni, i cosiddetti minori non accompagnati.

Pagina 18 di 1401

Interviste

  • Repubblica Democratica del Congo – Don Gavioli, SDB: “Sono grato al Signore perché ho sempre potuto vivere insieme ai più poveri e ai più vulnerabili”
    • Giovedì, 29 Luglio 2021

    (ANS – Bukavu) – Bukavu è una popolosa città della Repubblica Democratica del Congo, nella quale risiede don Piero Gavioli, salesiano, 79 anni, di cui 55 trascorsi nel Paese africano. In precedenza, ha vissuto circa 40 anni a Lubumbashi, dove, oltre a guidare una parrocchia e a insegnare in seminario, è stato responsabile della Pastorale Giovanile della diocesi e ha promosso numerose attività educative e formative. In seguito, ha trascorso sei anni a Goma e ha diretto un grande centro costituito da oratorio, scuola professionale, orfanotrofio e casa di accoglienza per ragazze madri. È stato poi inviato a Bukavu con altri cinque salesiani, per dirigere una piccola scuola professionale affidata ai Figli di Don Bosco dai missionari saveriani. “Sono felice perché la maggior parte dei ragazzi termina i corsi e trova un lavoro che gli assicura stabilità economica e gli permette di mettere su famiglia”, racconta.

Eventi

  • RMG – MGS: IL VIAGGIO | I “LEADS” | IL PIANO
    • Giovedì, 29 Luglio 2021

    (ANS - Roma) - I “LEADS” (leader) del Movimento Giovanile Salesiano di ben cinque Regioni salesiane (Interamerica, America Cono Sud, Africa-Madagascar, Asia Sud e Asia Est-Oceania) si incontrano per la prima volta sulla piattaforma Zoom per il loro “PLAN LAUNCH” (Lancio del Progetto). L’evento avrà luogo sabato prossimo, 31 luglio 2021, alle 14:30 (ora di Roma - UTC+2).

L'Approfondimento

  • RMG – Don Maravilla: “Formare i nostri partner laici nella missione”
    • Lunedì, 02 Agosto 2021

    (ANS – Roma) – “Attraverso il sacramento del Battesimo, tutti i cristiani fanno parte del popolo di Dio e partecipano alla missione della Chiesa. Ogni laico, insieme alle donne e agli uomini consacrati e al clero, è corresponsabile per la missione della Chiesa”. Così afferma don Alfred Maravilla, SDB, Consigliere Generale per le Missioni, nel suo messaggio per la rivista missionaria “Cagliero 11” di agosto. Di seguito riportiamo la sua riflessione sul ruolo dei laici nella Chiesa.

Il Messaggio del Rettor Maggiore

  • Lettera di un cuore grato
    • Martedì, 15 Giugno 2021

    “Quasi per caso, mi sono imbattuto in una busta con dentro una lettera che mi è stata consegnata da una giovane donna quando ho visitato l’opera salesiana della città di Americana, in Brasile, nell’Ispettoria salesiana di San Paolo”.

Video IT

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".